Weingartia neocumingii

Le Weingartia sono meno semplici da coltivare rispetto ad altre tipologie di cactacee. Ecco i nostri consigli generali:

ESPOSIZIONE: Scegliete una posizione in pieno sole ma evitate i raggi diretti nelle ore più calde per evitare antiestetiche scottature. Se tenute al chiuso, si raccomanda un ambiente asciutto e ben areato.
TEMPERATURA: Raccomandiamo di non lasciarle mai ad una temperatura inferiore ai 7-8°C. In casi eccezionali, con terreno molto secco, possono resistere anche fino ai 2°C ma assolutamente non a temperature sotto lo 0° C.
INNAFFIATURE: Le Weingartia temono in modo particolare l’umidità, più di altri cactus simili. Annaffiare regolarmente ogni 4-5 giorni in estate ma solo quando il terreno è ben secco. Sospendete totalmente le bagnature durante l’inverno.
TERRENO: Utilizzate un terreno standard per cactacee. Deve essere un terreno non troppo ricco e molto ben drenante. Date le piccolissime dimensioni di questa pianta, fate attenzione a non interrarle troppo.
CONCIMAZIONE: Concimare in primavera, una volta al mese, con un prodotto specifico per cactacee utilizzando la metà delle dosi consigliate sulla confezione.
RINVASO: Si procede al rinvaso solo ogni 2-3 anni, dato che la pianta non ha una crescita rapida
RIPRODUZIONE: Si riproducono tramite seme.

Condividi la passione!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto!!