Attività

  • l mio substrato base:
    – 20% terra di campo argillosa calcarea (con una parte di sabbia fine)
    – 10% torba bionda setacciata fine (in alternativa ho usato humus di lombrico)
    – 40% pomice (da 3 a 6 millimetri)
    – 30% ghiaia di fiume (a volte con una parte di quarzite)
    Questo è il mio terriccio standard: lo uso per generi come Echinocactus, Ferocact…[Leggi tutto]

  • La sabbia grossolana e la ghiaia sono entrambi materiali utilizzati per migliorare il drenaggio nei terricci per piante, ma presentano differenze significative in termini di dimensioni dei granuli e composizione:

    ### Sabbia Grossolana
    – **Dimensioni dei granuli**: I granuli di sabbia grossolana sono generalmente compresi tra 0,5 e 2 millimetri di…[Leggi tutto]

  • Coltivare l’Echinopsis è un’attività gratificante, soprattutto per chi ama le piante succulente e i cactus. L’Echinopsis è un genere di cactus che comprende molte specie, note per i loro fiori spettacolari e colorati. Ecco una guida dettagliata su come coltivare l’Echinopsis e quale tipo di vaso utilizzare:

    ### Coltivazione dell’Echinopsis

    1. **…[Leggi tutto]

  • La Denmoza, un tipo di cactus originario dell’Argentina, può avere problemi di crescita e di sviluppo delle spine per vari motivi. Ecco alcune possibili cause e suggerimenti su come risolverli:

    1. **Luce**: Le Denmoza necessitano di molta luce solare. Se la pianta non riceve abbastanza luce, la crescita può rallentare e le spine possono r…[Leggi tutto]

  • Il Ferocactus è un tipo di cactus che può avere diverse ragioni per cui non cresce come ci si aspetterebbe. Ecco alcune possibili cause e soluzioni:

    1. **Luce insufficiente**: I cactus necessitano di molta luce solare per crescere correttamente. Assicurati che il tuo Ferocactus riceva almeno 6 ore di luce solare diretta al giorno. Se lo tieni i…[Leggi tutto]

  • I Lithops, noti anche come “sassi viventi” o “piante sasso”, sono piante succulente originarie delle regioni desertiche del Sudafrica. Coltivarli richiede alcune accortezze specifiche. Ecco una guida passo-passo su come coltivarli:

    ### 1. **Scelta del Terriccio**
    – Utilizza un terriccio molto ben drenante, come una miscela per cactus o un mix di…[Leggi tutto]

  • L’acqua demineralizzata e l’acqua distillata sono entrambe tipi di acqua purificata, ma differiscono nel metodo di purificazione e nella loro composizione finale:

    1. **Acqua Demineralizzata**:
    – **Definizione**: L’acqua demineralizzata è acqua dalla quale sono stati rimossi quasi tutti i minerali e i sali disciolti, solitamente attraverso…[Leggi tutto]

  • La zeolite è un minerale microporoso con una struttura cristallina che può assorbire e rilasciare molecole d’acqua e altri composti. Nei substrati per le piante grasse, la zeolite viene utilizzata per diversi motivi:

    1. **Drenaggio**: La zeolite è porosa e permette il drenaggio dell’acqua in eccesso nel terreno, evitando ristagni che po…[Leggi tutto]

  • Entrambi il gesso e il carbonato di calcio possono essere utilizzati per alcalinizzare il substrato, ma hanno caratteristiche leggermente diverse.

    1. Gesso (solfato di calcio):
    – Il gesso è solubile in acqua e si dissolve più rapidamente rispetto al carbonato di calcio.
    – Agisce più velocemente nel modificare il pH del terreno.
    – Tuttavia, pu…[Leggi tutto]

  • Per rendere leggermente alcalino un substrato per cactus, puoi utilizzare alcuni materiali che hanno un pH leggermente superiore a 7. Ecco alcuni modi per farlo:

    1. Calcare macinato: Il calcare macinato è una fonte comune di calcio carbonato, che aumenta il pH del terreno rendendolo leggermente alcalino.

    2. Cenere di legna: La cenere di legna…[Leggi tutto]

  • L’akadama è un tipo di terreno molto usato nella coltivazione delle piante grasse e bonsai. Si tratta di un tipo di argilla granulare naturale, originaria del Giappone, che viene estratta da cave vulcaniche. La parola “akadama” in giapponese significa “palla rossa”, in riferimento al suo colore tipico, che va dal marrone al rosso.

    L’akadama è a…[Leggi tutto]

  • Polaskia è un genere di piante succulente originario del Messico. Queste piante prosperano in condizioni di piena luce solare e hanno bisogno di molte ore di luce diretta al giorno per crescere in modo sano. Ecco alcuni consigli sull’esposizione ideale per le piante di Polaskia:

    1. **Luce solare:** Posiziona la pianta in un luogo dove riceva…[Leggi tutto]

  • Avonia, comunemente nota come “pianta a pietra vivente” o “pianta a guancia di maiale”, è una pianta succulenta originaria del Sudafrica, appartenente alla famiglia delle Portulacaceae. Per mantenere la tua Avonia sana e prosperosa, ecco alcuni consigli sull’esposizione ideale:

    1. **Luce solare**: Le Avonie amano la luce solare diretta e hanno…[Leggi tutto]

  • Le piante del genere Echinopsis, comunemente conosciute come cactus a nottolino, sono originarie dell’America del Sud e generalmente prosperano in condizioni di luce solare intensa e clima caldo e secco. Ecco alcuni suggerimenti per l’esposizione ideale:

    1. **Luce solare:** Gli Echinopsis amano la luce solare diretta e intensa. Assicurati che…[Leggi tutto]

  • Il Marginatocereus è un genere di piante succulente appartenenti alla famiglia dei cactus, originarie delle zone desertiche del Messico e di altre regioni dell’America Latina. Queste piante hanno bisogno di un’esposizione molto soleggiata per prosperare al meglio. Ecco alcuni consigli sull’esposizione ideale:

    1. **Luce solare diretta**: I…[Leggi tutto]

  • Le Neoporterias, un genere di cactus originario del Cile, generalmente prosperano in condizioni di luce solare intensa e temperatura moderata. Ecco alcuni suggerimenti sull’esposizione ideale per Neoporteria:

    1. **Luce solare**: Preferiscono la piena esposizione al sole. Assicurati che ricevano almeno 6-8 ore di luce solare diretta al giorno.…[Leggi tutto]

  • L’Echinofossulocactus è un genere di piante succulente appartenente alla famiglia dei Cactaceae, originario del Messico. Per fornire all’Echinofossulocactus le migliori condizioni di crescita, ecco alcuni suggerimenti sull’esposizione:

    1. **Luce solare:** Queste piante amano la luce solare diretta e hanno bisogno di almeno 6-8 ore di sole al…[Leggi tutto]

  • Gli Gymnocalycium sono piante succulente apprezzate per la loro bellezza e la relativa facilità di cura. Per ottenere la migliore esposizione per queste piante, considera i seguenti punti:

    1. **Luce solare**: Gli Gymnocalycium amano la luce solare, ma evita l’esposizione diretta ai raggi solari intensi nelle ore più calde della giornata, s…[Leggi tutto]

  • Per coltivare al meglio i Turbinicarpus, è importante fornire loro un ambiente che replichi le condizioni del loro habitat naturale. Questi cactus sono originari del Messico e spesso crescono in zone rocciose e desertiche. Ecco alcune linee guida per l’esposizione ideale:

    1. **Luce solare**: I Turbinicarpus amano la luce solare diretta e hanno…[Leggi tutto]

  • Gli Astrophytum sono piante succulente apprezzate per la loro forma distintiva a “stella” e per la loro resistenza. Ecco alcuni consigli sull’esposizione ideale per loro:

    1. **Luce solare diretta**: Gli Astrophytum amano la luce solare diretta, quindi assicurati di posizionarli in un luogo dove ricevano almeno 6-8 ore di luce solare diretta al…[Leggi tutto]

  • Carica di più